Obbligazioni ad alto rendimento 2014

obbligazioni alto rendimento

Lo spread Btp Bund sempre più basso si traduce in rendimenti ridotti per gli investitori in obbligazioni. Con un investimento in un  Btp a 5 anni ora si porta a casa circa l’1,5%. Un misero rendimento rispetto al recente passato, un rendimento su cui effettivamente occorre chiedersi se valga la pena investire quando per esempio aprendo Conto Arancio si porta a casa tranquillamente quasi il 2% netto per 12 mesi.

Per avere un rendimento elevato sui bond è ora necessario puntare su titoli rischiosi. Il rischio puà dipendere dalla durata molto lunga, dalla qualità dell’emittente o dall’importo minimo di investimento elevato (50.000 o 100.000 euro). O da un mix di questi fattori!

Si tratta ovviamente di titoli non adatti ad un risparmiatore avverso al rischio. Obbligazioni che occorre monitorare costantemente per evitare di rimanere con il cerino acceso in mano.  Del resto in finanza non esistono pasti gratis: a maggior rendimento corrisponde un maggior rischio. 

 

Lista obbligazioni con rendimenti elevati

Ecco un elenco di alcuni bond:

Titolo Isin Rating Prezzo Rend. Netto %
Astaldi 7,125 % 01/12/2020 XS1000393899 Alto rischio 106,65 4,91
Buzzi Unicem 6,25 %
28/09/2018
XS0835273235 Rischiosa 113,34 2,34
Gamenet 7,25 %
01/08/2018
XS0954289913 Alto rischio 103,14 5,24
Gie Psa 6 %
19/09/2033
FR0010014845 Alto rischio 105,37 4,75
IVS 7,125 %
01/04/2020
XS0911441409 Rischiosa 107 4,62
Portugal 4,1 %
15/04/2037
PTOTE5OE0007 Alto rischio 87,95 4,3
Rhino Bondco 7,25 %
15/11/2020
XS0986071537 Alto rischio 106,12 5,09
Sisal Holding 7,25 %
30/09/2017
XS0931919947 Alto rischio 103,33 5
Telecom Italia 5,25 %
17/03/2055
XS0214965963 Alto rischio 90,27 5,06

 

Perché questi alti rendimenti? Anzitutto per la durata lunga, ma non solo! Telecom, Rhino, Anstaldi, Gamenet hanno un taglio minimo di 100.000 euro. Gie Psa è la finanziaria del gruppo  Peugeot che non naviga in buone acque. IVS , Rhino Bondco e Sisal Holding sono poco liquidi, vale a dire hanno pochi scambi in Borsa. Ciò si traduce in un maggior rischio di perdita al momento della vendita.

In generale non consigliamo questi titoli, se proprio dobbiamo valutare i migliori segnaliamo il titolo di stato del Portogallo e il bond di Telecom.

Alternative di investimento

Senza volere andare sulle azioni, un’alternativa sono i titoli in valuta, che però presentano il duplice rischio di perdita sul cambio. Ne sa qualcosa chi un anno fa investi in lire turche o altre monete di paesi emergenti. In questo momento si può valutare qualche obbligazione in dollari americani. Evita comunque titoli molto rischiosi in dollari (è il caso della braziliana  Petrobras). Prendersi un alto rischio su una valuta estera è un temibile moltiplicatore di perdite.

Come detto all’inizio, per chi punta sul rendimento fisso, può valere la pena (almeno per parte del portafoglio) valutare una pausa investendo per qualche mese sui conti deposito, andando magari su quelli noti e sicuri. Per esempio con Conto Arancio si porta a casa il 2,4% lordo, con Che Banca il 2%.

Product Name: Obbligazioni ad alto rendimento 2014 698
Product Rating: 4.6
Summary: Review: Obbligazioni ad alto rendimento 2014 698
Reviewed by: Sole 24 Ore
Price: $191
---------------------

Iscriviti gratis alla newsletter, inserisci la tua email:


   6 Comments


  1. geo
      30/05/2014

    Ho sentito parlare di questa obbligazione:
    OBBLIGAZIONE BEI 2017 IN TRY (XS0858481194).
    Cosa ne pensate?
    GEO

    • Luca
        30/05/2014

      emittente sicuro ma rischio valuta. In generale le obbligazioni Bei in lire turche rappresentano, per chi è disposto a correre il rischio valuta, un’ottima alternativa di investimento. Ovviamente va valutato quanto investire in base all’entità del patrimonio e al rischio già assunto, specie in valute straniere.

  2. geo
      30/05/2014

    Intanto ringrazio per la puntuale risposta.
    Avendo a disposizione al momento circa 10.000 Euro e non avendo assunto altri rischi in strumenti finanziari di questo tipo e con la possibilità quindi di diversificare, ritiene che abbia senso investire su questa obbligazione (magari aumentando l’ivestimento in seguito) oppure meglio restare sui conti deposito, meno redditizi ma molto più sicuri?

    • Luca
        30/05/2014

      Questa obbligazione e i conti deposito sono agli antipodi, per rischio, durata e rendimento. E’ impossibile darle una risposta quindi, se è totalmente avverso al rischio di perdere meglio che rimanga sui depositi.
      In linea generale per la sua situazione questa obbligazione può andare, deve essere chiaro che non è un titolo da tenere e dimenticarsene, va monitorato periodicamente.

  3. geo
      31/05/2014

    Grazie per le esaurienti risposte!

  4. geo
      08/06/2014

    Secondo Voi dopo la manovra della BCE dell’altro giorno è cambiato lo scenario per un eventuale investimento in questa obbligazione?
    Grazie.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *